Read More

Faib, Fegica e Figisc: pronte le richieste ad Eni di riconoscimento degli incentivi a scaglioni. Predisposta la rilevazione sulla rete a marchio dei prezzi consigliati equi e non discriminatori e delle criticità derivanti dal nuovo accordo

Facendo seguito alla nota di contestazione inviata ad Eni la scorsa settimana sui diversi aspetti dell'applicazione del nuovo accordo, le tre sigle sindacali Faib Fegica e Figisc, hanno predisposto a [...]

Read More
Read More

Carburanti, rialzo per Eni

Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, oggi Eni ha aumentato di due centesimi al litro il prezzo consigliato della benzina e di un cent quello del diesel. Su anche la benzina Tamoil: +1 cent/litro. Queste le medie ponderate nazionali dei prezzi tra le diverse compagnie in modalità servito calcolate dalla Staffetta: benzina a 1,75 euro/litro (+0,9 cent), diesel a 1,582 euro/litro (+0,4 cent), Gpl Eni a 0,641 euro/litro (invariato), metano a 0,987 euro/kg (-0,1 cent, fonte metanoauto.com).

Read More
Read More

Acqua: l’Autorità italiana alla guida di WAREG, il network dei regolatori idrici europei

E' l'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI) a guidare il network dei regolatori idrici europei, WAREG. Nel corso della quarta assemblea generale dell'organismo che si è tenuta ad Edimburgo, Alberto Biancardi, Componente del Collegio del Regolatore italiano, infatti è stato eletto all'unanimità primo Presidente di WAREG-European Water Regulators.

Read More
Read More

Efficienza energetica: dal 30 giugno via libera a presentazione domande

Semaforo verde per la presentazione delle domande di agevolazione destinate alle imprese localizzate delle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia che vogliono realizzare investimenti finalizzati alla riduzione dei consumi nel settore dell'efficienza energetica. Dalle ore 10 del prossimo 30 giugno, infatti, le aziende interessate potranno avanzare la propria candidatura attraverso un'apposita procedura informatica

Read More
Read More

Ecopneus: contributi ambientali 2015 per il recupero PFU Validi dal 1° giugno 2015

A partire dal 1° giugno scorso, i soci del consorzio Ecopneus applicheranno sugli pneumatici dei loro marchi, i nuovi valori di contributo ambientale PFU indicati nella tabella sottostante. Si ricorda che su tali valori va applicata l'IVA e che nel documento fiscale di vendita degli pneumatici occorre riportare, in modo chiaro e distinto, la seguente dicitura: "contributo ambientale ai sensi dell'art. 228 del D. lgs. 3 aprile 2006, n. 152".

Read More