L’inquinamento atmosferico e le morti premature in Italia

By redazione

Lo smog non è solo un problema ambientale, ma ha notevoli conseguenze sulla salute: 84.400 è il numero annuale delle morti premature in Italia stimato dall’Agenzia ambientale europea. Poi ci sono gli ingenti costi socio-economici. I limiti per particolato atmosferico, ozono, biossido di azoto e anidride solforosa secondo l’UE e l’OMS.

In questi giorni l’attenzione dell’opinione pubblica è richiamata dagli elevati livelli di inquinamento atmosferico nella pianura padana e in molti centri urbani del resto d’Italia.

leggi tutto

Source:: qualenergia